Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team Sito Ufficiale Rally Citta' di Casarano

CON 71 ISCRITTI LA COPPA RALLY ACISPORT DI 7^ ZONA E' PRONTA A RIPARTIRE DAL RALLY CITTA' DI CASARANO.SPETTACOLO ASSICURATO DALLA PRESENZA DI BEN 11 VETTURE DI CLASSE R5.ESORDIO PUGLIESE PER LA CITROEN C3 R5
AddThis Social Bookmark Button

CASARANO (Le),10 Aprile 2019 – Non è ancora partita ma è già un successo almeno nei numeri. Oltre ogni più rosea previsione la ventiseiesima edizione del Rally Città di Casarano in programma nell’imminente weekend e valida quale prova d’apertura della Coppa Rally AciSport di Settima Zona raggiunge quota 71 iscritti facendo registrare un incremento di ben 20 unità rispetto all’edizione scorsa.

Un risultato davvero significativo – fanno sapere gli organizzatori – tenuto conto che la gara si svolge in un fine settimana decisamente affollato con altri 5 appuntamenti importanti sparsi lungo lo stivale, ed un indicatore dell’altissima qualità della manifestazione, da sempre una delle preferite dai rallisti del meridione grazie ad un organizzazione meticolosa e sempre attenta ad ogni minimo dettaglio. “Superare le settanta vetture nonostante le gare concomitanti e un calendario non certo favorevole, ci riempie di orgoglio – dichiara Pierpaolo Carra presidente della Casarano Rally Team, sodalizio organizzatore della manifestazione – Lavoriamo sodo con passione e determinazione, per offrire ai concorrenti una manifestazione curata sotto ogni punto di vista, siamo certi che gli equipaggi, come è sempre successo, apprezzeranno il nostro impegno”. Oltre alla quantità anche la qualità degli iscritti fa presagire una gara estremamente interessante e combattuta per la gioia anche degli appassionati, addetti ai lavori, enti patrocinatori, comuni attraversati e sponsor. A guidare la ricca schiera di pretendenti al successo ci saranno ben 11 equipaggi iscritti con vetture della classe R5, le più performanti che possono concorrere a questa tipologia di gara e all’aggiudicazione della Coppa Rally di Zona. Tra esse spiccano i nomi di Giuseppe Bergantino, detentore del titolo d’area che partirà con il numero 1, avrà al suo fianco Massimo Sansone e disporrà di una Ford Fiesta. A seguire troviamo un quartetto di Skoda Fabia con alla guida i primi tre classificati dell’edizione scorsa ovvero Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi, Fernando Primiceri e Cristian Quarta e Francesco Laganà con Ilaria Rapisarda con il driver barese che vanta 5 successi a Casarano. Ma c’è anche chi su queste strade ha vinto più di tutti, 6 le loro affermazioni e vogliono ritentare il colpaccio ossia Francesco Rizzello e Fernando Sorano. Osservati speciali saranno sempre su Skoda Fabia, Marco Timo in coppia con Salvatore invidia, velocissimi ma sfortunati lo scorso anno, Fabrizio Mascia navigato dalla sua compagna Ilaria Puzzovio e Maurizio Di Gesù che dividerà l’abitacolo di una Ford Fiesta con Pasquale Fiorito.La gara casaranese sarà anche l’occasione per vedere in azione per la prima volta nel meridione d’Italia la Citroen C3 R5, il nuovo modello della casa francese che ha esordito in Italia pochi mesi fa. A portarla in gara l’equipaggio composto da Mauro Adamuccio e Salvatore Tridici, quarti assoluti lo scorso anno.Pronto al riscatto,dopo le sfortunate edizioni,Mauro Santantonio con alle note Mino Cataldi,su l'unica Peugeot 208 T16 di Classe R5.

La sfida di vertice tra i primi conduttori Under 25 (14 in totale) riproporrà l’atteso e appassionante duello tra Daniele Timo e Guglielmo De Nuzzo. Lo scorso anno la spuntò in volata per meno di due secondi il giovane pilota casaranese ma entrambi sono motivati, carichi e pronti a riproporsi per una gara d’alto profilo anche in termini di assoluta. Timo guiderà una Skoda Fabia R5 mentre De Nuzzo sarà della partita con una Peugeot 207 S2000, la stessa vettura di cui disporrà anche Antonio Forte, vincitore lo scorso anno della coppa di classe  N4 nel Campionato Regionale.

La lista di chi prenota un posto tra i protagonisti non si esaurisce qui: c’è Claudio D’Amico con l’amatissima dal pubblico Lancia Delta Hf con la quale si è spesso reso autore di prestazioni cronometriche di grande valore, mentre sarà tutta da seguire sia la gara di Fernando De Rosa che dopo qualche anno di stop si ripresenta in gara con una Mitsubishi Lancer R4, che la lotta tra le vetture a due ruote motrici che vedrà capofila le Renault Clio S1600 di Giuseppe Albano e dell’altro rientrante Graziano Totisco opposte all’unica Clio R3C di Alessio De Santis. Interessante la sfida che si preannuncia in R2B tra le Peugeot 208 di Matteo Carra e Luca Capoferri, le Ford Fiesta di Gabriele Recchiuti e Domenico Felicita e la Renault Twingo Rs di Luca Negro. Presenza femminile assolutamente da non sottovalutare in questa classe quella della veloce pilotessa molisana Martina Iacampo, che lo scorso anno si è aggiudicata la coppa di categoria nel Campionato Regionale. Navigata dalla foggiana Maria Giuseppina Coccia oltre a provare a dare del filo da torcere ai colleghi maschietti, cercherà a bordo della Peugeot 208 di imporsi nella speciale classifica femminile che la vedrà opposta al duo veronese formato da  Federica Lonardi e Anna Dusi in gara su una Renault Clio Williams A7. Su identica vettura ma in conformazione ProdE7 si schierano Roberto De Maria, Santo Siciliano, Federico Petracca e Sante Raduano vincitore quest’ultimo nel 2018 della coppa di classe R2B nel Campionato Regionale  nonché terzo assoluto nell’Interregionale, che avrà al suo fianco Giorgia Ascalone che invece lo scorso fine settimana insieme con Damiano De Tommaso ha trionfato al Rally Appennino Reggiano. Presenza di rilievo quella di Michele Campagna che con la Renault Clio Rs è l’unico iscritto in gruppo N. Ad animare la sempre appassionante lotta tra le ex N3 ora ProdS3, l’ormai classico “trittico delle meraviglie” Rudolfo Lucrezio, Emiliano Martina e Michele Serafini a cui si aggiunge quest’anno oltre a Paolo Guerra, tutti su Renault Clio Rs, il vincitore della coppa Under 25 nel Campionato Regionale Riccardo Pisacane che sarà invece in gara  su una Peugeot 206 Rc.  In K10 su Peugeot 106 c’è  il veloce Mauro Longo mentre in ProdE6 annunciati protagonisti Gianluca Lecci e Antonio Branca su Peugeot 106 e Marco Liguori su Citroen Saxo. In R1C Nazionale su Renault New Clio si sfidano Mattia Mele e Tommaso Miccoli. Il campione Interregionale Daniele Ferilli su Peugeot 106 Rallye Prod E5 è invece pronto a dare ulteriore seguito alla striscia positiva di risultati che lo vede primeggiare nella graduatoria di classe sin dal 2015. Tra le Racing Start in RS2.0 su Renault Clio, spicca la presenza dell’altro campione Interregionale Francesco Lacatena mentre in RS plus 1.6 il confronto da seguire è tra le Citroen C2 di Antonio Russo e la Saxo Vts di Donato Parrotto. Giacomo Della Monaca  e Stefano Mergola, entrambi su Peugeot 106, sono invece i prim’attori della RS1.6. Con la stessa vettura ma in configurazione ProdS2 non dovrebbe avere alcun tipo di problema a gestire gli ipotetici attacchi di Antonio Palma e Donato Vitali, il detentore del titolo nella Coppa di Zona nonché campione Interregionale Formula Challenge Paolo Garzia che per la prima volta farà coppia con la fidanzata Erica De Mitri. In ProdS1 la lotta anch’essa tutta di marca Peugeot con le 106 Rallye è fra gli amici Daniele Coletta e Luca Sarcinella con quest’ultimo desideroso di riscattare l’immediato ritiro dello scorso anno.

In chiusura uno sguardo al meteo che sta dando più di qualche preoccupazione a molti partecipanti. I più sperano che il tempo regga  nonostante le previsioni diano per le due giornate di gara un’elevata possibilità di pioggia nelle ore centrali. Ciò quindi potrebbe complicare notevolmente l’interpretazione delle prove speciali rendendo la scelta delle gomme un vero e proprio terno al lotto.

 

Foto allegata (di Leonardo D’Angelo): Francesco Laganà e Ilaria Rapisarda su Ford Fiesta R5, terzi assoluti nell’edizione 2018.

Ufficio Stampa  26° Rally Citta' di Casarano

Alessandro rizzo Tel. (+39) 328.9327457 ; Email : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
200x90logorally2019.jpg

26° RALLY CITTA' DI CASARANO 2019

Countdown

Per il 26° Rally Citta' di Casarano 2019 mancano
25_news_7f2...
Image Detail

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday64
mod_vvisit_counterYesterday161
mod_vvisit_counterThis week1776
mod_vvisit_counterLast week1917
mod_vvisit_counterThis month4795
mod_vvisit_counterLast month7310
mod_vvisit_counterAll days476178

Online (20 minutes ago): 3
Your IP: 3.227.233.78
,
Today: Ott 19, 2019
Banner
sprintpiccolo.jpg

Template Joomla scaricato da Joomlashow